Ore di lezione di fisica e di italiano in Aula Magna con due seconde e una terza classe del Ginnasio sloveno di Capodistria

Su proposta della prof.ssa d’ italiano Melita Mislej del Ginnasio sloveno di Capodistria, il 15, il 21 e il 23 febbraio abbiamo organizzato e svolto un’ ora di lezione in Aula Magna con gli alunni della 3b, 2ade e 2b del Ginnasio sloveno e la nostra seconda ginnasio. La prof.ssa Sabaz ha fatto una breve presentazione della nostra scuola con la descrizione del Museo scolastico e la sua importanza nell’ insegnamento della fisica e della storia naturale nell’ Ottocento e di come gli oggetti del Museo possano ancora oggi arricchire l’ insegnamento delle scienze. Gli alunni di seconda hanno poi presentato quanto svolto finora nel progetto eTwinning : Inside climate change che stiamo portando avanti con la scuola austriaca BHAK BHAS di Judenburg sia studiando gli effetti dell’ Inquinamento sia misurando con la centralina metereologica i dati del clima. Gli alunni del Ginnasio sloveno hanno posto delle domande sul funzionamento degli strumenti antichi e sono intervenuti spiegando l’ importanza dei progetti Erasmus+ che stanno facendo anche loro con le scuole europee. Molto importanti sono stati poi gli scambi informali tra gli alunni delle due scuole che hanno avuto modo sia in italiano che in sloveno di scambiare le proprie impressioni e l’ interesse per incontri e ore di lezione di questo tipo.

 

Ringraziamo il nostro informatico Vito Gregorich e il nostro custode Valter Zorzet per l’ aiuto nella realizzazione delle ore di lezione.

 

Torna in alto