L’Inferno all’Odeon di Isola

Ieri sera, 25 ottobre, i Carliti hanno partecipato all’ultimo evento in ambito alla Settimana della lingua italiana nel mondo presso il Cinema d’essai Odeon a Isola. A concludere la serie di manifestazioni è stata la proiezione del film L’inferno (1911) di Francesco Bertolini, Giuseppe de Liguoro e Adolfo Padovan, con rimusicazione in concerto dal vivo per Sax & Live Electronics di Marco Castelli.

L’adattamento della Prima Cantica della Divina Commedia, prodotto agli inizi del Novecento dalla Milano Films, è stato restaurato grazie alla Cineteca di Bologna. Circa cent’anni dopo il film è stato arricchito da un accompagnamento musicale contemporaneo e suggestivo, opera di Marco Castelli, artista jazz, ma anche autore musicale nell’ambito del teatro, della danza e della performance contemporanea. Il connubio tra immagini e sonorizzazione ha dato vita a un’immersione del pubblico in un’opera d’arte totale.

Per l’organizzazione si ringrazia il Consolato generale d’Italia a Capodistria, la Comunità degli italiani Santorio Santorio di Capodistria, la Comunità Autogestita della Nazionalità italiana di Isola, la Comunità degli Italiani Giuseppe Tartini di Pirano, il Centro per la cultura, lo sport e le manifestazioni di Isola, e Zavod Otok.

Torna in alto