Erasmus+Cosmos: Mobilità interdisciplinare presso la Srednja Škola Ambroz Haračić di Mali Lošinj

Dal 9 al 13 marzo le prof.sse Lavinia Hočevar e Loredana Sabaz hanno svolto la mobilità presso la scuola ospitante A. Haračić di Lussinpiccolo in ambito al progetto Erasmus+ COSMOS.

Giovedì, 10 marzo la prof.ssa Sabaz ha assistito alla lezione della prof.ssa di storia Lidija Kosmos nella 1G del ginnasio sulla storia degli erbari del prof. A.Haračić, dove una delle piante l’Allium ampeloprasum variante lussinense ha preso il suo nome avendola scoperta quale pianta endemica dell’isola di Lussino. Durante la lezione gli allievi hanno presentato a gruppi i risultati ottenuti esplorando le zone attorno a Lussinpiccolo alla ricerca dell’Allium ampeloprasum usando l’applicazione PLANTNET. Nell’ora di lezione successiva la prof. ssa Sabaz ha presentato il Museo scolastico del Ginnasio Carli agli allievi della 1G, le attività didattiche che in esso si svolgono e ha confrontato la classificazione delle piante nei vari periodi storici e con le piante classificate dal prof. Haračić. Tre sono le specie di Allium conservate nei nostri erbari: roseum, oleraceum e sphaerocephalum le cui proprietà botaniche, nutritive e curative sono state analizzate e discusse con gli alunni. Alla fine la prof.ssa Sabaz ha proposto agli alunni di proporre e poi preparare, assieme agli alunni della sezione per cuochi e camerieri della scuola, alcune ricette o piatti tipici con l’aglio di Lussinpiccolo o lučac.

Lo stesso giorno le prof.sse Lavinia Hočevar e Loredana Sabaz hanno assistito ad una lezione di meteorologia dell’indirizzo nautico, della durata di due ore scolastiche e svolta dalla prof.ssa Aldina Burić. Il tema erano i cicloni tropicali, in particolare il ciclone Michael. L’ora di lezione includeva un metodo didattico di lavoro autonomo per gli allievi, con l’uso dei cellulari, dei codici QR e di schede di lavoro che indirizzavano l’apprendimento. Alla fine dell’ora di lezione c’era ovviamente la verifica delle risposte trovate e il dibattito sulle possibili risposte corrette. È seguito anche uno scambio di opinioni sui vantaggi e gli svantaggi del metodo di lavoro presentato. 

Venerdì 11 marzo la prof.ssa Hočevar ha svolto una lezione della durata di due ore scolastiche in cui ha continuato l’apprendimento sul tema dei cicloni tropicali, aggiungendovi una prospettiva geografica e allargandolo il tema anche ai cicloni extra-tropicali, ai venti planetari e agli elementi del clima come la temperatura, la pressione e l’umidità. Proprio su questo tema vi è stato anche il collegamento con i musei scolastici di entrambe le scuole, avendo esse esposti barografi, igrometri e psicometri. Sono state presentate infatti le caratteristiche degli strumenti usati in passato e quelli in uso ai giorni moderni. Tutta la lezione è stata impostata come gioco tra due squadre, era infatti un metodo didattico che le professoresse osservanti, la collega prof.ssa Aldina Burić non aveva ancora conosciuto e usato. Alla lezione ha assistito anche la collega prof.ssa Loredana Sabaz. Anche dopo questa lezione è seguito uno scambio di idee sui vantaggi e gli svantaggi del metodo di lavoro presentato. 


Dopo la lezione le nostre professoresse sono state invitate ad assaggiare le specialità preparate dai cuochi e servite dai camerieri della terza classe della sezione turistica della scuola. Gli allievi hanno presentato le ricette con l’aglio di Lussinpiccolo e la preparazione delle pietanze in un video. Alla degustazione hanno partecipato anche gli allievi della 1G che hanno quindi fatto una valutazione di quanto svolto durante la mobilità del progetto europeo ERASMUS+ Cosmos.   

Torna in alto