Come nasce e come si realizza un progetto interdisciplinare di fisica?

Nella penultima settimana di questo anno scolastico, abbiamo invitato Manuel Crevatin della quarta ginnasio a presentare il suo progetto Auto eFlight durante le ore di fisica della prima, seconda e terza ginnasio.

Partendo dalle leggi della fisica Manuel ha spiegato:

– come ha progettato e poi costruito la fusoliera, le ali, il carrello e le eliche con il software Blender e la stampante 3D,

– come funziona il giroscopio e il motore elettrico che ha scelto per poter far decollare e far volare il suo aereo,

– come ha introdotto il software Arduino per poter gestire i vari sensori.

Mostrando i risultati del proprio impegno Manuel ha anche analizzato quali sono stati i momenti critici come la rottura dell’elica, la massa troppo elevata e le ali, difficili da fissare alla fusoliera.

Gli alunni interessati hanno posto a Manuel delle domande soprattutto sull’ uso dei software usati e perché ha costruito un aereo e non un modello di auto elettrica.

 

L. Sabaz , prof.ssa

 

Presentazione

 

Torna in alto