07 Dic. 2019

Venerdì 29 novembre, dalle ore 8.30 alle 15.30 si è svolta a Lubiana, presso la sede della Casa dell’Unione europea, una competizione che prevedeva un test del sapere e un dibattito legato al progetto EPAS/EUROSCOLA.

La prof.ssa Mojca Kraševec ha preparato un gruppo di sei alunni sul tema dell’Unione europea (le tappe storiche, come funziona l’Unione europea, l’economia, il mercato, la cittadinanza europea, i valori, l’Unione europea sulla scena mondiale, il futuro dell’Unione europea ecc.). Tre alunne, Anna Klarica, Daniela Grison e Emili Pucer, hanno sostenuto un test di conoscenza generale sull’Unione europea. Gli alunni Matia Babič, Temim Petretić e Lana Favento Pašek hanno invece partecipato al dibattito, durante il quale hanno dovuto sostenere una tesi molto complessa riguardante il futuro dell’Unione europea.

Gli alunni, accompagnati e sostenuti dalla consulente scolastica Sara Trampuž, sono stati molto bravi e hanno dimostrato che con l’impegno e lo studio degli argomenti proposti, si possono acquisire molte nuove conoscenze e soprattutto hanno imparato a non arrendersi di fronte alla fatica e ad affrontare un dibattito ad alto livello in lingua slovena.

Il dibattito è stato anche soggetto alla valutazione da parte di una commissione composta da tre membri, tra cui il deputato europeo, il dott. Milan Brglez, dall’esperto nel campo dell’Unione europea, il dott. Jure Stojan (Istituto per le soluzioni strategiche) e dalla rappresentante della Casa dell’Unione europea, la sig.ra Hana Brčkalić.

La giornata è stata molto interessante per i partecipanti, poiché hanno avuto modo di seguire una presentazione sul Parlamento europeo, di cimentarsi in un quiz e di socializzare con i rappresentanti di altre nove scuole di tutta la Slovenia.

Il progetto EPAS/EUROSCOLA proseguirà a metà dicembre, quando due nostri alunni, accompagnati da un mentore, parteciperanno alla simulazione del Parlamento europeo a Strasburgo, trascorrendo alcune giornate da deputati europei a livello internazionale.